logo-m2-text

Sicurezza

Sistemi Automatici di Annuncio Treni (ATWS)
La prima operante nel settore della fornitura in opera di Sistemi Automatici di Annuncio Treni (ATWS).
Progettiamo, installiamo e gestiamo dispositivi di annuncio treni per i cantieri ferroviari per conto di operatori ferroviari pubblici e importanti aziende private.
Questi sistemi sono in grado di rilevare il transito dei treni nei più diversi layout e garantire la tempestiva ed opportuna segnalazione individuale e/o collettiva.
Sotto, trovate due video descrittivi dei sistemi dei nostri fornitori.
Il sistema è costituito, fondamentalmente, da:
  • un dispositivo di annuncio treni
  • da un’unità centrale di elaborazione
  • da sistemi di allarme sia sonoro che luminosi 

Sensori di avvistamento, posti a dovuta distanza dal cantiere, fanno scattare una serie di segnalatori ottici ed acustici lungo l’intero cantiere. I sensori di liberazione, a loro volta, disattivano gli elementi di avviso dopo il passaggio del convoglio. Le molteplici forme di configurazione realizzabili permettono di adattare il sistema alle caratteristiche di ogni singolo cantiere e di tener conto pertanto, in fase di progettazione, di tutti i fattori rilevanti quali numero di binari, direzione e velocità di marcia dei treni oppure la presenza di scambi o di gallerie.

 

Come gestore di impianti ATWS forniamo due tipologie di sistemi di due ditte fornitrici:

1. Pianificazione

L’attività di progettazione ha come scopo quello di produrre la documentazione utile a definire la configurazione del sistema ed i relativi schemi di installazione, nonché le modalità di verifica e controllo dell’impianto.
In questa fase è molto importante l’operazione di acquisizione degli elementi in ingresso alla progettazione (piani schematici e fascicoli di linea). Verrá poi effettuato un sopralluogo conoscitivo con l'organizzatore della protezione di Rfi per l'analisi delle caratteristiche tecniche e strutturali del cantiere.
La documentazione di progettazione fornisce i seguenti elementi:
  • distanze e progressive di posizionamento dei contatti di rotaia (annunci e liberazioni)
  • dimensioni del cantiere (lunghezza) e velocità massima del treno in transito
  • identificazione del sistema ATWS da usare
  • tempo di sicurezza.

Il Progetto dell’ATWS viene elaborato dal nostro progettista e verificato dal coordinatore per l’esecuzione dei lavori (CEL), che potrà avvalersi, in questa fase, della collaborazione di un progettista ATWS di RFI.

 

La validazione del progetto permette di chiudere le attività della progettazione e di procedere con l’installazione dell’ATWS.

progetto

2. Installazione

Le attività di installazione del Sistema sono effettuate secondo una precisa sequenza che comprende 5 fasi
  1. Predisposizione del materiale
  2. Installazione in cantiere
  3. Collaudo
  4. Formazione / informazione del personale in cantiere
  5. Attestazione di attivazione e regolare funzionamento ATWS

3. Gestione

Durante lo svolgersi delle operazioni di cantiere, sarà presente una persona incaricata di occuparsi del corretto funzionamento e del mantenimento in efficienza dell’impianto ATWS installato (“Gestore del ATWS”).
Iniziate le lavorazioni, alla percezione del segnale di avviso ordinario, il personale e le macchine operatrici dovranno mantenersi in zona sicura, nel rispetto delle distanze dal binario in esercizio previste dall’art. 20/1 del RCT, così come modificato dall’art. 2/1 a) del Decreto ANSF n. 16/2010.
Le attività eseguite con macchine rumorose dovranno essere sospese: tale precauzione deve essere mantenuta fintanto che il segnale luminoso lampeggiante è in funzione.



Partner

I nostri Cantieri